Festival delle Associazioni (RM) “non se ne frega”

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=jEvWFva-kv8&hl=it_IT&fs=1&]

E’ terminata la seconda edizione del Festival delle Associazioni durata dal 11 giugno al 13 giugno presso il parco Bergamini di Roma. Tre giorni dedicati ai temi della decrescita felice, alle politiche di genere, all’incontro fra le culture intorno a musica, dibattiti, teatro, cibo, mostre, grazie al coinvolgimento di circa 20 associazioni di migranti e di italiani. Il Festival delle Associazioni, patrocinato da Regione, Provincia, Comune e Municipio V, è stato organizzato dalla sede regionale COOPI Lazio in collaborazione con la Casa delle Associazioni, co-promosso dal settimanale Carta e sponsorizzato da LoretoPrint.

L’idea di organizzare un festival di questo genere nasce dall’esigenza di affrontare le tematiche che hanno visto coinvolta la sede regionale COOPI Lazio durante l’anno di programmazione: decrescita felice, migrazioni, donne e politiche di genere. Il festival è stato un importante momento di confronto con le realtà territoriali che hanno collaborato durante le iniziative proposte nell’anno, i relatori che hanno partecipato al corso sulla decrescita felice, le associazioni che hanno portato la loro voce nei diversi eventi proposti. L’obiettivo della manifestazione è quello di rilanciare i valori di confronto e di solidarietà sociale che sono alla base di ogni cultura che si voglia definire aperta e accogliente. 20 sono state Associazioni che nei tre giorni hanno aderito e hanno partecipato in modo attivo, 18 i momenti di confronto e dibattito, una decina i volontari COOPI impegnati nella tre giorni. Tra i vari stand presenti al Festival, il banchetto di COOPI, ricco di artigianato, materiale informativo dei progetti e delle campagne in corso, in particolare la Campagna IO NON ME NE FEGO che grazie al contributo dei volontari di COOPI Lazio è stata presentata al pubblico interessato. Durante la giornata dedicata alle politiche di genere si è provveduto ad informare i partecipanti sulla campagna “D come sviluppo”.

Un grazie va a tutte le associazioni, in particolare ad Anna Bartolini dell’associazione MAIS perché ha contribuito in modo determinante alla realizzazione di questa seconda edizione del Festival delle associazioni. Grazie a Luigi. Stefano e Massimo per il supporto tecnico. Grazie a tutti i volontari di COOPI Lazio, Valentina, Leonardo, Giuseppe, Pino, Romina, Anna, Enrico, Daniele, ma in particolare al Presidente di COOPI Lazio Donatella Donato.

Michela Cordò
COOPI Lazio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*