Les enfants cassés des maladies cérébrales en Centrafrique

Ericsson avec son gran-père

Ericsson B. « était un enfant normal », explique son grand-père, jusqu’à l’âge de deux ans quand il a souffert d’une maladie, qu’ils ont pris pour un paludisme cérébral, mais qui très probablement a été une méningite mal soignée, d’après un médecin consulté par COOPI.

Share Button

Lydie, enfant parrainée: “Je veux devenir sage-femme”

Lydie (500C044) sorriso grande

Lydie K. ne se souvient pas de son père, qui est mort dans un accident de la route quand elle avait 3 ans, mais elle se rappelle fort bien de la pauvreté et de combien « la vie était difficile» pour elle et sa famille lorsque sa mère et les Continua a leggere Lydie, enfant parrainée: “Je veux devenir sage-femme”

Share Button

MORENA E ROBERT, NONNI A DISTANZA!

Io sono Morena. Dal 2008 io e mio marito Robert abbiamo deciso di adottare a distanza con COOPI sei bambini in diversi Paesi. Io lavoro da 35 anni nella cooperazione, con le ong, mio marito invece è un ricercatore. Abbiamo tre figli già grandi, ma ancora nessun nipotino, quindi consideriamo Continua a leggere MORENA E ROBERT, NONNI A DISTANZA!

Share Button

Omaggio alla Pachamama

di Morena Zucchelli, coordinatore progetti COOPI in Perù. Il 22 aprile é stata la ricorrenza della Giornata Mondiale della Terra, che questo anno è densa di significati perché si celebra a due mesi dalla grande ricorrenza di Rio+20, legata al ventennale del Summit di Rio de Janeiro del 1992, in Continua a leggere Omaggio alla Pachamama

Share Button

POST-IT

segnatevi “proteggere un bambino” tra le cose da fare..! per info: www.coopi.org

Share Button

IL PROGETTO “AMICI DEL MONDO” CI PORTA NEL VILLAGGIO DI GBAIDU, IN SIERRA LEONE…

Il 22 febbraio ha preso avvio il progetto “Amici del Mondo”, realizzato da COOPI Veneto con il contributo dell’Assessorato alla Pace del Comune di Padova, che vede coinvolte due classi quinte della scuola primaria M.Grazia Deledda. Il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare i bambini e le bambine sulla situazione Continua a leggere IL PROGETTO “AMICI DEL MONDO” CI PORTA NEL VILLAGGIO DI GBAIDU, IN SIERRA LEONE…

Share Button

A.A.A. VOLONTARI CERCASI

Per i Grandi diritti dei Piccoli. COOPI cerca volontari che vogliano unirsi al TEAM per I Grandi diritti dei Piccoli; un’iniziativa che racchiude attività di educazione allo sviluppo rivolte ai bambini delle Scuole Elementari e delle Scuole Medie. Con I Grandi diritti dei Piccoli COOPI intende coinvolgere i più giovani Continua a leggere A.A.A. VOLONTARI CERCASI

Share Button

L’ENERGIA RINNOVABILE SOSTIENE A DISTANZA I BAMBINI ETIOPI

Sabato 30 maggio COOPI- Cooperazione Internazionale ha partecipato all’inaugurazione del parco eolico “La Rocca” a Pontinvrea (SV), per FERA. L’azienda, che si occupa di energie rinnovabili alternative, sostiene il progetto “Un mulino adotta un bambino”: per ogni aerogeneratore installato, adotta un bambino a distanza. Il nuovo parco eolico,

Share Button

Alla Sagrada Familia il bucato si fa in bicicletta

Il prestigioso MIT, l’Istituto Tecnologico del Massachusset, ha messo a disposizione dei ragazzi della Sagarda Familia una “bicilavatrice”: una macchina che, senza utilizzare energia elettrica, lava, centrifuga e asciuga gli indumenti. “Fino ad oggi i ragazzi facevano il bucato a mano, da quando è stata introdotta la bicilavatrice, i ragazzi Continua a leggere Alla Sagrada Familia il bucato si fa in bicicletta

Share Button

I HAVE A DREAM, SIERRA LEONE, di Diana Nahum

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=eYMM5nRc0i0&hl=it&fs=1] Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto un video da una nostra donatrice per la bambina che sostiene a distanza in Sierra Leone. Mi auguro davvero che i nostri operatori riescano a farlo a vedere a Mabinty nonostante a Yagala, dove la bambina vive, non ci siano computer e sia difficile Continua a leggere I HAVE A DREAM, SIERRA LEONE, di Diana Nahum

Share Button