SI E’ SPENTO PADRE BARBIERI

padre Barbieri è stato l’anima di COOPI. Fondatore dell’Associazione, suo Direttore per circa due decenni

Share Button

Le ONG e il co-sviluppo: l’esperienza di COOPI

Alessandra Soprano, responsabile settore migrazioni di COOPI – Cooperazione Internazionale è stata una delle relatrici del convegno “Co-sviluppo: sogno o utopia?” tenutosi mercoledì 3 marzo ’10 all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ecco una sintesi del suo intervento. Foto di Elisa Bonizzoni_Associazione Capramagra.

Share Button

LETTERA DA HAITI

Marco Ferloni e Bruno Clerici sono ad Haiti con COOPI dal 23 gennaio 2010 per intervenire in supporto agli sfollati e a sostegno delle comunità colpite dal terremoto che ha devastato l’isola il 12 gennaio di quest’anno. Dal campo riportiamo una testimonianza di Marco.

Share Button

MILANO, 22 DICEMBRE 2009

more photos

Share Button

44 VOLTE COOPI

44 volte COOPI, in fila per 6, col resto di 2. Per l’anagrafe ufficiale, quella dei notai e delle carte bollate, COOPI nacque il 15 aprile del 1965, quando l’associazione fu formalmente fondata a Milano. Oggi quindi siamo una matura organizzazione non governativa che compie 44 anni. Siccome COOPI

Share Button

PADRE BARBIERI IN MISSIONE IN RUANDA E NELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Dal 15 agosto al primo settembre 2009,  padre Barbieri – fondatore e presidente di COOPI –  Cooperazione Internazionale, è andato in missione in Ruanda e nella Repubblica Democratica del Congo. Lì ha realizzato dei progetti che sostiene direttamente, senza finanziamenti esterni.

Share Button

A.A.A. VOLONTARI CERCASI

Per i Grandi diritti dei Piccoli. COOPI cerca volontari che vogliano unirsi al TEAM per I Grandi diritti dei Piccoli; un’iniziativa che racchiude attività di educazione allo sviluppo rivolte ai bambini delle Scuole Elementari e delle Scuole Medie. Con I Grandi diritti dei Piccoli COOPI intende coinvolgere i più giovani Continua a leggere A.A.A. VOLONTARI CERCASI

Share Button

5xMILLE: ecco perchè scegliere COOPI

Con il modello unico o la scheda integrativa del Cud si ha tempo fino al 31 luglio per firmare contro la fame e la povertà, per l’istruzione e la tutela dei diritti umani nel Sud del mondo. Chi ne beneficerà saranno uomini, donne e soprattutto bambini che vivono nei Paesi Continua a leggere 5xMILLE: ecco perchè scegliere COOPI

Share Button